1
2
Giorni
3
4
Ore
5
6
Minuti
7
8
Secondi

La torta dalle vette innevate

Se non potete andare a sciare questo weekend, consolatevi con una torta al limone meringata! Potrete creare piccole montagne in miniatura, riproducendo le Dolomiti, le Montagne Rocciose o le imponenti vette dell’Himalaya.

Come con lo sci, ci vuole un po’ di pratica prima di ottenere buoni risultati, ma alla fine sorprenderete i vostri amici con la facilità con cui vi destreggerete fra le vette innevate del dolce. Servitelo con una grande porzione di gelato alla vaniglia.

Attrezzature Tortiera da 20 cm
Fruste elettriche
Forno preriscaldato a 200° C (gas mark 5)

Ingredienti Buccia e succo di due limoni non trattati
3 tuorli di uova di produzione propria
3 cucchiai di maizena
275 ml di acqua
50 g di zucchero semolato
40 g di burro fuso
una confezione da 250 g. di pasta brisé
per la meringa
gli albumi delle 3 uova
120 g di zucchero semolato

Preparazione
Stendete la brisé a 3 mm di spessore e con essa foderate la teglia, schiacciandola bene con una forchetta. Fate un bordo di 4 cm, considerando che in cottura questa pasta si restringe. Cuocetela in bianco per 15’ ca., quindi estraete la teglia dal forno e abbassate la temperatura a 150° C (gas mark 2).

Preparate il ripieno. Sciogliete la maizena e lo zucchero con acqua sufficiente per ottenere un composto liscio. Scaldate il resto dell’acqua in un pentolino, insieme alla buccia di limone; fatela bollire gentilmente per un minuto, quindi aggiungetela alla maizena. Riunite tutto in un pentolino e cuocete a fiamma bassa, mescolando in continuazione. Il composto si addenserà improvvisamente e dovrà bollire piano per un minuto. Unitevi i tuorli, il succo di limone e infine il burro. Versate questa deliziosa crema nel guscio di brisé.

Prendete ora una grande ciotola e verificate che sia essa che le fruste siano asciutte e pulite. Battete gli albumi a velocità massima per circa un minuto: sono pronti quando riuscite a capovolgere la ciotola senza che cadano. A questo punto, riprendete a battere, aggiungendo lo zucchero un quarto per volta. Al termine dell’operazione, sagomate la meringa a forma di vette innevate con un cucchiaio di metallo, coprendo uniformemente tutta la superficie del dolce.

Infornate per 35’, sino a quando la superficie sarà ben dorata. Attendete un’ora prima di consumare il dolce, per farlo insaporire bene.

Prodotti collegati

Customer Images

Commenti

There are no comments just yet

Leave a Comment

Get the Omlet Newsletter!

Close

Sign up for competitions, news, special offers & more. It's free!